Esperti di IA chiedono di non studiare algoritmi per prevedere i crimini

Esperti di IA chiedono di non studiare algoritmi per prevedere i crimini
Secondo una coalizione di esperti IA non devono più essere svolte ricerche sugli algoritmi in grado di prevedere la criminalità delle persone.

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale e degli algoritmi per prevedere la criminalità dei cittadini, non avendo letteratura scientifica adeguata alla base, risulta controverso a molti esperti di IA. Per questo, una coalizione di ricercatori ha chiesto al mondo accademico di non pubblicare più studi a favore di questa tecnologia.

Prosegui la lettura