The Speed Cubers: trailer del documentario Netflix sui campioni di Cubo di Rubik

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Ricordate la scena del film La ricerca della felicità in cui Will Smith nei panni di Chris Gardner si guadagna un colloquio di lavoro risolvendo il Cubo di Rubik in meno di due minuti? Per quella scena sono stati reclutati i campioni di Speedcubing Tyson Mao, Toby Mao e Lars Petrus per allenare Will Smith a risolvere il cubo a tempo di record. Ora Netflix ha annunciato The Speed Cubers un nuovo documentario dedicato proprio ai cosiddetti Speedcubers, alla comunità che si è creata attorno alle competizioni e ad un’amicizia speciale nata tra due campioni della specialità.

 

La trama ufficiale:

 

Lo Speed​cubing, che è lo sport competitivo per risolvere un Cubo di Rubik in pochi secondi, è diventato un fenomeno mondiale negli ultimi anni. Per quasi un decennio in questo sport, Feliks Zemdegs dall’Australia, ha regnato incontrastato come il re dei cubers, il più grande di tutti i tempi. Cioè, fino ad ora. Il mondo dei cubers è rimasto sbalordito quando uno sconosciuto sfidante di nome Max Park dalla California ha portato a casa l’Oro nel 2017 ed è apparso sulla scena globale. Da allora, l’ascesa di Max alla cima è stata rapida e costante, salvo un ostacolo sulla sua strada: Feliks. I due hanno scambiato vittorie e record mondiali costantemente, nessuno dei due è in grado di dominare veramente mentre l’altro è ancora in competizione. Ma piuttosto che trasformare tutto ciò in un’aspra rivalità, Feliks e Max hanno invece trasformato la loro relazione competitiva in un’amicizia tenera, ma complicata. Max è autistico e la sua famiglia ha utilizzato lo Speedcubing come mezzo di terapia per le sue nascenti abilità sociali e lo sviluppo emotivo.

 

Il Cubo di Rubik, originariamente chiamato Magic Cube, è stato inventato nel 1974 dallo scultore e professore di architettura ungherese Ernő Rubik. Con gli oltre 350 milioni di cubi venduti in tutto il mondo, il Cubo di Rubik è il gioco di puzzle nonché il giocattolo più venduto al mondo. Gli speedcubers competono anche per i tempi più veloci in varie categorie. Dal 2003 la World Cube Association, l’organizzazione internazionale che regolamenta le gare di velocità con il Cubo di Rubik, organizza concorsi in tutto il mondo e riconosce ufficialmente i record mondiali.

“The Speed Cubers” è un cortometraggio della durata di 40 minuti diretto dall’esordiente Sue Kim in arrivo su Netflix il 29 luglio.

 

The Speed Cubers: trailer del documentario Netflix sui campioni di Cubo di Rubik pubblicato su Cineblog.it 07 luglio 2020 17:06.