Taron Egerton protagonista di un film sulla storia del videogioco Tetris

Taron Egerton interpreterà il designer olandese di videogiochi Henk Rogers per un film che racconta la complicata storia di Tetris, un videogioco diventato icona della cultura pop.

Il Daily Mail riporta che “Tetris” approfondirà le battaglie legali che si sono svolte durante la guerra fredda creatasi per accaparrarsi la proprietà del gioco. Jon S. Baird regista del biopic Stanlio e Ollio dirigerà “Tetris” con le riprese che dovrebbero iniziare a settembre con l’adozione di rigide procedure di sicurezza per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Rogers si è assicurato i diritti per distribuire Tetris su console per videogiochi ed è anche il fondatore di The Tetris Company, che concede in licenza il marchio Tetris nel mondo. Tetris è uno dei franchise di videogiochi più venduti di tutti i tempi, con oltre 200 milioni di copie vendute. Creato nel 1984 da Aleksej Leonidovič Pažitnov mentre lavorava per l’Accademia delle Scienze dell’URSS di Mosca, Tetris è rinomato per la sua complessità e alcuni studi hanno dimostrato che il gioco ha effetti persistenti sul cervello umano, indicati come effetto Tetris.

Taron Egerton dopo il sorprendente exploit musicale nei panni di John Lennon nel biopic Rocketman si è cimentato come doppiatore per la serie tv Dark Crystal: la resistenza di Netflix e tornerà a prestare la voce a Johnny il gorilla per il sequel d’animazione Sing 2 attualmente in lavorazione.

 

Taron Egerton protagonista di un film sulla storia del videogioco Tetris pubblicato su Cineblog.it 23 luglio 2020 09:13.