Here Comes the Flood: Jason Bateman regista per il film con rapina di Netflix

Trattative in corso tra Netflix e Jason Bateman per la regia di Here Comes the Flood, un film con rapina che il colosso streaming si è aggiudicato siglando un accordo a sette cifre.

Il sito Deadline riferisce che sebbene i negoziati siano ancora in corso, e Bateman stia trattando solo per la regia, non è da escludere che possa avere anche un ruolo da attore nel progetto. Simon Kinberg ha scritto la sceneggiatura descritta come un film con rapina incentrato sui personaggi, in cui la rapina si dipana scandendo una storia d’amore.

Se le trattative andranno a buon fine, “Here Comes the Flood” sarà la terza regia di Bateman, dopo l’esordio con Bad Words e il successivo The Family Fang. Bateman ha anche diretto episodi per serie tv come Arrested Development – Ti presento i miei, The Ousider e più recentemente l’intera prima stagione di Ozark di cui è anche protagonista. Inoltre il nome di Bateman è legato anche all’horror Shut In, un progetto che l’attore dirigerà e che seguirà una madre single che fa tutto il possibile per salvare i suoi figli dopo essere stata rapita. Per quanto riguarda la recitazione, Bateman è nel cast di Clue insieme a Ryan Reynolds, il film ispirato al gioco da tavolo Cluedo è attualmente in pre-produzione con il regista James Bobin (Muppets 2, Alice attraverso lo specchio).

 

Here Comes the Flood: Jason Bateman regista per il film con rapina di Netflix pubblicato su Cineblog.it 02 agosto 2020 08:30.