Il Coronavirus pesa su Mozilla: licenziate 250 persone, un quarto dei dipendenti

Il Coronavirus pesa su Mozilla: licenziate 250 persone, un quarto dei dipendenti
Mozilla ha annunciato un pesante licenziamento per i dipendenti, con un taglio del personale che riguarderà 1/4 della forza lavoro.

La crisi economica si è abbattuta pesantemente su Mozilla. La società che sviluppa Thunderbird ed il browser Firefox ha infatti annunciato un pesante taglio al personale, che porterà al licenziamento di 250 persone. La forza lavoro attiva sarà quindi di circa 750 persone.

Prosegui la lettura