Huawei, nuovo round di restrizioni negli USA mette a rischio il colosso cinese

Huawei, nuovo round di restrizioni negli USA mette a rischio il colosso cinese
Le ultime restrizioni statunitensi nei confronti di Huawei vieteranno ogni accordo con aziende americane per l’utilizzo di tecnologie made in USA.

L’intenzione di Qualcomm di trovare un accordo con Huawei per venderle processori per smartphone di fascia alta non è piaciuta all’amministrazione Trump, la quale ha deciso in queste ore di impedire al colosso cinese di accedere alla tecnologia statunitense per la realizzazione dei chip, e non solo.

Prosegui la lettura