Stasera in tv: “New York Academy” su Italia 1

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Cast e personaggi

Keenan Kampa: Ruby

Nicholas Galitzine: Johnnie Blackwell

Jane Seymour: Oksana

Sonoya Mizuno: Jazzy

Richard Southgate: Kyle

Paul Freeman: Kramrovsky

Maia Morgenstern: Markova

Ian Eastwood: Rik

Anabel Kutay: April

Marcus Emanuel Mitchell: Hayward Jones III

Comfort Fedoke: PopTart

Simon A. Mendoza: Ollie

Miranda Wilson: Mary

Dave Scott: Macki

Andrew Pleavin: Slater

Tomi May: Detective Mullen

David Lipper: Sam

Nigel Barber: Mr. Peterson

 

Trama e recensione

 

“New York Academy” racconta di una ballerina di danza classica (Keenan Kampa) che incontra un giovane violinista di talento (Nicholas Galitzine) che sbarca il lunario suonando nelle stazioni della metropolitana di New York. Con l’aiuto di una crew di hip hop i due riusciranno a superare le loro differenze e a prepararsi per una gara che potrebbe cambiare per sempre le loro vite.

 

 

Curiosità

  • Il film è conosciuto anche con i titoli “High Strung” e “Free Dance”.
  • Il film è coreografato da Dave Scott (Step Up, Stepping – Dalla strada al palcoscenico) e include un cast di supporto di oltre 62 tra i ballerini più talentuosi di Londra, Parigi, Los Angeles e New York.
  • La protagonista femminile del film, la ballerina professionista Keenan Kampa (prima ballerina americana del Mariinsky Ballet), è stata la prima e unica scelta per il ruolo di Ruby, ma quando Michael e Janeen Damian, rispettivamente regista e co-sceneggiatrice del film, l’hanno contattata per chiederle se aveva qualche interesse per la recitazione, la ballerina è stata ricoverata in un ospedale per un intervento chirurgico all’anca. Dopo l’intervento la Kampa ha sostenuto tre sessioni di riabilitazione al giorno per poter tornare a ballare.
  • Il regista Michael Damian prima di passare dietro la macchina da presa è stato un attore, il suo ruolo più noto è quello di Danny Romalotti interpretato per ben 18 anni nella soap-opera Febbre d’amore, mentre il suo debutto cinematografico è stato con un cameo nella commedia L’Ospedale Più Pazzo del Mondo (1982) di Garry Marshall. I crediti come regista di Damian includono i direct-to-video Flicka 2 e Io & Marley 2 – Il terribile.
  • Tutte le scene della metropolitana sono girate a Bucarest, dove i vecchi treni sono ricoperti di graffiti tranne i finestrini.
  • Michael Damien, il regista del film, appare in una delle scene in cui Johnnie si sta esibendo nella metropolitana. Viene visto lanciare soldi nel cestino e complimentarsi con la musica di Johnnie.
  • Il film ha fruito di un sequel New York Academy – Freedance uscito nel 2018 e con protagonisti Juliet Doherty, Harry Jarvis e Thomas Doherty, rispettivamente nei panni di una ballerina di danza moderna, un innovativo pianista e un giovane e affascinante coreografo.

Note di produzione

 

Gli sceneggiatori Michael e Janeen Damian non sono certo nuovi al mondo della scrittura. Insieme hanno scritto e prodotto 12 film, tra cui il popolare remake Flicka – Uno spirito libero e Io & Marley 2 – Il terribile per la 20th Century Fox, Natale a Castelbury Hall per la Lionsgate/Hallmark e l’acclamato film indipendente Moondance Alexander. Per la loro ultima impresa, il duo ha deciso di scrivere un racconto che li ha portati indietro alle loro radici. “Janeen è una ballerina, io sono un musicista…così abbiamo voluto fare un film che celebrasse questi due mondi che significano tanto per noi”, spiega Michael. Janeen, che è la figlia del defunto attore James Best (Hazzard), ha trascorso la maggior parte della sua carriera artistica come ballerina jazz contemporanea per il cinema e la televisione, ma ha iniziato la sua carriera come ballerina di danza classica.

“New York Academy si ispira all’esperienza di Janeen, quando ha ricevuto una borsa di studio per la Balanchine’s School of American Ballet di New York”, dice Michael. “Quindi è fondamentalmente la sua storia, le sue avventure, come ha vissuto il trasferimento a NY da una piccola cittadina; infatti Ruby, la nostra protagonista del film, proviene dal Midwest”. Michael e Janeen hanno iniziato con la musica e la danza in giovanissima età sotto la tutela delle rispettive madri. La madre di Michael è una pianista classica, quella di Janeen è stata la direttrice artistica di una compagnia di balletto. “Il fatto che ci abbiano introdotto alle arti quando eravamo così giovani ha avuto un grande impatto su chi siamo diventati da adulti”, osserva Janeen. “La storia d’amore è iniziata allora, e continua tutt’oggi. Questa storia è molto personale per noi”.

Per Michael Damian – che ha avuto una carriera da pop star, ha trascorso quasi due decenni interpretando il ruolo di Danny Romalotti in Febbre d’amore e ha entusiasmato il pubblico di Broadway col suo ruolo da protagonista nel successo al botteghino Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat – l’idea di mostrare il duro lavoro necessario per realizzare il sogno di un artista aveva sicuramente colpito una corda personale. “Sono sempre stato un performer, ma una delle mie più grandi emozioni è stata lavorare per Sir Andrew Lloyd Webber in Joseph”, ricorda. “È stata la mia prima esperienza a Broadway. Lo spettacolo è stato una produzione enorme ma nessun dettaglio è mai troppo piccolo per Webber. Ogni parola cantata o ogni nota suonata è stata analizzata e perfezionata. Non ho mai lavorato così duramente su un ruolo. Lui ha ispirato tutti noi a diventare il meglio che potevamo”.

 

La colonna sonora

  • Le musiche originali del film sono di Nathan Lanier che ha musicato anche il sequel New York Academy – Freedance e il live-action di Jem e le Holograms.

TRACK LISTINGS:

1. Do U Feel Like Movin’ – Mohombi

2. DJ Fav – Nia Sioux

3. Monotony – Sofi Tyler

4. Weightless – Chris Burkich

5. Amazing – Cameron Tyler & Willy Beaman

6. Love Girl Peace – Alina Artts

7. Oldboy – Playb4ck

8. Unafraid – Mikaela Coco

9. Shut It Down – Vali

10. Crank That Sound – Ian Mohr

11. Say Something – Keith Cullen

12. Mob – Ian Mohr

13. A True Love – Sweet Chili

14. Mutate – Ian Mohr

15. Fiddle Me Ghillies – Nathan Lanier

16. El Tango De Los Celos – Nathan Lanier

17. Torn (Redux) – Nathan Lanier

 



 

[Per guardare il video clicca sull’immagine in alto]

 

 

Stasera in tv: “New York Academy” su Italia 1 pubblicato su Cineblog.it 23 agosto 2020 07:11.