Chadwick Boseman: lanciata petizione per statua dell’attore al posto di monumento confederato

 

Lanciata petizione online per rimuovere un monumento confederato da Anderson nella Carolina del Sud, città natale del compianto Chadwick Boseman e rimpiazzarlo con una statua dell’attore di Black Panther.

Al di là delle sue apparizioni cinematografiche Boseman era ampiamente conosciuto per il suo lavoro nella comunità e per essere un attivista che combatte l’ingiustizia razziale in America e in tutto il mondo, quindi una statua in suo onore appare la scelta più consona.

Dopo la morte di George Floyd, l’ondata anti-razzista promossa dal movimento di protesta “Black Lives Matter” ha visto rimosse o abbattute alcune delle statue americane erette in ricordo di generali sudisti come quella in Virginia del generale Lee, simbolo del Sud bianco e razzista contrario all’abolizione della schiavitù o di sindaci sceriffi come Frank Rizzo ex primo cittadino di Philadelphia responsabile di abusi contro le minoranze.

DeAndre Weaver, un ex studente della Anderson University, ha lanciato una petizione su Change.org per sostituire l’attuale monumento confederato della città con una statua di Boseman. L’attuale monumento è in piedi dal 1902 e nonostante il dibattito per rimuovere la statua a causa della sua insensibilità razziale nei confronti dei neri americani, il monumento rimane al suo posto a causa di una legge della Carolina del Sud che proibisce la rimozione o l’alterazione di qualsiasi monumento confederato.

Oltre alla sua illustre carriera cinematografica, il signor Boseman ha deciso di restituire qualcosa alla sua comunità. Non solo con le sue apparizioni presso la sua alma mater Howard University, ma anche finanziariamente. Dopo l’uscita del suo film Black Panther, il signor Boseman si è assunto la responsabilità di affittare un teatro nella sua città natale di Anderson South Carolina per proiettare il film gratuitamente. In modo che i ragazzi e le ragazze possano essere ispirati dal film senza barriere finanziarie. Il signor Boseman è senza dubbio un tesoro americano e le sue lodi continuano all’infinito. È giusto che il suo lavoro sia onorato nello stesso luogo in cui è nato. All’inizio di quest’anno sono stati compiuti sforzi dai residenti locali per rimuovere un monumento confederato situato nella piazza della città del centro di Anderson. Sfortunatamente, questo sforzo non ha avuto successo a causa dell’attuale legge della Carolina del Sud. Attualmente è illegale rimuovere o alterare i monumenti dedicati agli sforzi bellici confederati nello stato della Carolina del Sud (SEZIONE 10-1-165). Ciò ha reso impossibile rimuovere la statua. Molti saranno d’accordo sul fatto che il signor Boseman sia senza dubbio degno di un simile monumento nella sua città natale, ma vorrei fare un ulteriore passo avanti. Credo che il signor Boseman sia degno del posto attualmente occupato nella piazza del paese. Per coloro che non hanno familiarità con Anderson, dove si trova attualmente il monumento confederato è nel centro della città. Non si può andare in centro vedendo o passando davanti a questo monumento. Lo so per esperienza personale. Non sono solo un fan del signor Boseman, ma mi è capitato di frequentare il college nella sua città natale e di diventare il primo laureato nero del programma di recitazione BFA presso la Anderson University. Negli ultimi quattro anni, ogni giorno, mentre camminavo verso la mia classe in centro, gli occhi di questo monumento sarebbero stati la prima cosa che vedevo. Mentre uscivo ed entravo nella mia classe, mi sono trovato di fronte a un monumento eretto ad un uomo e un’ideologia che credevano fossi inferiore. In un primo momento, non mi ha influenzato. Era semplicemente una statua. Ma col passare del tempo e l’odio nel nostro paese ha nuovamente sollevato la sua brutta testa, la statua è diventata un ricordo di quanto pochi progressi siano stati fatti. Quando ho visto la profanazione delle vite dei neri e dei diritti dei neri americani, questa statua non era più un ricordo del passato ma un avvertimento del futuro a venire. Per quattro anni ho deciso di fare di Anderson la mia casa. Ho incontrato persone meravigliose lì e ho visto i loro cuori cambiare. In questo momento la nostra grande nazione è divisa in chi vuole andare avanti e chi vuole restare fermo. Per molti americani, questa è più di una differenza in politica, ma è letteralmente una lotta per le nostre vite. Mentre ci stiamo muovendo verso il cambiamento, le persone devono avere l’opportunità di cambiare le loro comunità. È ingiusto e antidemocratico che i residenti della contea di Anderson non possano nemmeno riunirsi per votare se questa statua debba rimanere o meno. Secondo l’attuale legge statale, anche se la rimozione fosse posta nel ballottaggio locale e i residenti votassero per la rimozione, non sarebbe consentita. La statua è stata collocata su un terreno pubblico ed è mantenuta dai dollari dei contribuenti, ha senso solo che le persone abbiano voce in capitolo su ciò che accade su questa terra. La funzione di un governo è quella di servire tutta la sua gente. La sezione 10-1-165 deve essere abrogata. Dobbiamo superare le tragedie del nostro passato in questa nazione e celebrare nuovi eroi. Il signor Boseman è un eroe per questa nazione, ma soprattutto un eroe per la città di Anderson. La sua eredità è stata quella dell’eccellenza e dell’uguaglianza. Mentre i concittadini trascorrono la loro giornata dovrebbero avere un volto che consideri tutte le persone uguali. Ciò vede tutti i cittadini indipendentemente dall’aspetto esteriore come membri della comunità Anderson. Per andare avanti in un giorno più luminoso, la sezione 10-1-165 deve essere abrogata. E dopo la rimozione di un monumento al passato non riesco a pensare a persona migliore del signor Chadwick Boseman come un monumento al futuro. Grazie mille per il tuo tempo e ti incoraggio a mostrare il tuo sostegno condividendo e firmando la petizione.


 

Chadwick Boseman è scomparso lo scorso 28 agosto a soli 43 anni dopo una battaglia di quattro anni contro un cancro del colon.

 

Chadwick Boseman: lanciata petizione per statua dell’attore al posto di monumento confederato pubblicato su Cineblog.it 01 settembre 2020 10:41.