2067: trailer del thriller fantascientifico con Kodi Smit-McPhee e Ryan Kwanten

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

Disponibili trailer e poster di 2067, un thriller fantascientifico interpretato da Kodi Smit-McPhee (X:Men) e Ryan Kwanten (True Blood), diretto da Seth Larney e in uscita negli Stati Uniti nelle sale, On Demand e in Digitale il 2 ottobre.

La storia, che rievoca quella del classico L’esercito della 12 scimmie, si svolge in un mondo afflitto da una epidemia globale esplosa a seguito di cambiamenti climatici che hanno costretto l’adozione di ossigeno artificiale. Con sua moglie malata e poca speranza di sopravvivenza, Ethan (Smit-McPhee) è costretto a viaggiare nel futuro alla ricerca di una cura per la misteriosa malattia. Non sapendo di chi fidarsi, deve percorrere un futuro pieno di pericoli imminenti e la possibilità di non tornare mai a casa.

La trama ufficiale:

Entro l’anno 2067, la Terra è stata devastata dai cambiamenti climatici e l’umanità è costretta a vivere di ossigeno artificiale. Una malattia causata dall’O2 sintetico sta uccidendo la popolazione mondiale e l’unica speranza di una cura arriva sotto forma di un messaggio dal futuro: “Invia Ethan Whyte”. Ethan, un lavoratore di un tunnel sotterraneo, viene improvvisamente spinto in un nuovo mondo terrificante pieno di pericoli sconosciuti mentre deve combattere per salvare la razza umana.

Il cast è completato Leeanna Walsman, Deborah Mailman, Sana’a Shaik, Finn Little, Damian Walshe-Howling, Aaron Glenane, Andy McPhee, Matt Testro, Rachael Wegener, Natasha Wanganeen e Checc Musolino.

Con tutto ciò che sta accadendo intorno a noi nel mondo di oggi, la crisi ambientale, la nostra deforestazione del pianeta per avidità di fronte al cambiamento climatico catastrofico – la paura che le generazioni future possano non avere lo stesso privilegio, mi terrorizza. Per me il cinema è un’opportunità per avere una conversazione su qualcosa di importante – in questo caso la nostra fede nella nostra umanità; la nostra capacità di influenzare il cambiamento come individui di fronte alla vera paura; e come impariamo a perdonare coloro che sono venuti prima di noi e che hanno lasciato la distruzione sul loro cammino. Volevo fare un film che suggerisse che queste domande sull’esperienza umana sono importanti e avvolgerle in un’avventura divertente, epica e fantascientifica, come quelle che mi hanno commosso così tanto da bambino. I tipi di film di genere che hanno infuso l’intrattenimento con grandi domande, quelle da cui traiamo il nostro significato personale.

Seth Larney – Regista

 

“2067” è scritto e diretto da Seth Larney alla sua prima produzione in lingua inglese dopo l’esordio con l’action malaysiano Tombiruo. Larney è un esperto di effetti visivi che ha collaborato al fantasy Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero, allo spin-off X-Men: le origini – Wolverine e ai sequel Superman Returns, Star Wars: Episodio III, Matrix Revolutions & Reloaded.

 

2067: trailer del thriller fantascientifico con Kodi Smit-McPhee e Ryan Kwanten pubblicato su Cineblog.it 10 settembre 2020 11:45.