380 balene sono morte in Tasmania, il peggior spiaggiamento di massa dell’Australia

380 balene sono morte in Tasmania, il peggior spiaggiamento di massa dell'Australia
Le cause degli spiaggiamenti rimangono sconosciute, ma non fa sicuramente piacere vedere queste povere creature morire in massa.

Quasi un intero branco di 460 globicefali (chiamati anche delfini pilota o balene pilota) è morto nel porto di Macquarie, sulla costa occidentale della Tasmania. Si tratta di un spiaggiamento di massa, in cui almeno 380 di queste creature hanno perso la loro vita.

Prosegui la lettura