James Bond: all’asta la prima pistola usata da Sean Connery in “Licenza di uccidere”

Lo scorso 31 ottobre è morto all’età di 90 anni Sean Connery, primo iconico James Bond cinematografico, e ora apprendiamo dalla CNN che la prima pistola di James Bond usata da Sean Connery in Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No) del 1962 sarà battuta all’asta a dicembre.

La CNN riferisce che la pistola di scena modello Walther PP usata come sostituto della Walther PPK di Bond farà parte dei lotti dell’asta “Icons & Idols Trilogy: Hollywood” che si terrà il prossimo 3 dicembre. Julien’s Auctions, la casa d’aste dietro l’evento, prevede offerte che potrebbero arrivare a 200.000$. Non si tratta della Walther PPK che stava per essere messa all’asta a dicembre 2018, pezzo che è stato ritirato dopo che la provenienza dell’articolo è stata messa in dubbio.

Questa nuova offerta di Julien’s è una pistola che James Bond utilizza in tutto il film e ha contribuito a stabilire e definire il personaggio che è stato descritto in libri, film e altri media in quasi sessant’anni. L’arma è indicata nel film come la Walther PPK di M (Bernard Lee), ma in realtà la produzione ha utilizzato questo modello Walther PP .380 ACP.

Bapty, lo storico fornitore britannico di armi di scena per produzioni cinematografiche e televisive, era in possesso della pistola di scena Walther PP dall’uscita di “Licenza di uccidere” fino al 2006, quando fu venduta all’asta. Quell’acquirente ha tenuto la pistola per 14 anni e ora ha deciso di venderla all’asta di dicembre, che presenterà oltre 500 altri oggetti dei classici film di Hollywood passati e presenti. Questi articoli includono oggetti di scena del Pulp Fiction di Tarantino, il casco da pilota di Tom Cruise in Top Gun stimato 50.000$, una giacca di pelle nera indossata da Arnold Schwarzenegger come Terminator stimata 50.000$ e un hoverboard di Ritorno al futuro Parte II stimato 9.000$.

The post James Bond: all’asta la prima pistola usata da Sean Connery in “Licenza di uccidere” appeared first on Cineblog.