Google multata dall’antitrust turco per aver abusato della posizione di mercato

Google multata dall'antitrust turco per aver abusato della posizione di mercato
Anche l’organo antitrust turco ha deciso di agire contro il colosso Google, multandolo per 26 milioni di dollari per violazione della concorrenza leale.

Google continua a essere presa di mira dagli organi antitrust nazionali globali dopo l’avvio della causa da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti: questa volta è stata la Turkish Competition Board, autorità garante della concorrenza e del mercato, ad aver multato Big G per 196,7 milioni di lire o circa 26 milioni di dollari.

Prosegui la lettura