Spike Lee dirigerà un film musical sull’invenzione del Viagra

Spike Lee ha già scelto il suo prossimo progetto dopo il recente dramma di guerra Da 5 Bloods – Come fratelli realizzato per Netflix e uno degli ultimi ruoli del compianto Chadwick Boseman. Il sito Deadline riporta che il regista premio Oscar scriverà e dirigerà un musical sull’invenzione del Viagra, il popolare farmaco per la disfunzione erettile.

Deadline riporta che il film sarà scritto da Lee e Kwame Kwei-Armah e basato sull’articolo di Esquire “All Rise: The Untold Story of the Guys Who Launched Viagra” scritto nel 2018 di David Kushner. Le canzoni e la musica originali saranno scritte dall’acclamato team  di cantautori Stew Stewart e Heidi Rodewald, che in precedenza hanno creato il musical vincitore del Tony Passing Strange.

Innanzitutto, ringrazio la signora Jacquelyn Shelton Lee. Ringrazio la mia defunta madre per come direbbe lei aver portato “Il mio stretto e arrugginito didietro” trascinandomi al cinema mentre scalciavo e urlavo da ragazzino dai capelli scompigliati che cresceva nelle strade della Repubblica popolare di Brooklyn. Non volevo vedere gente banale cantare e ballare. Volevo invece giocare con i miei amici a Da Block, Stoop Ball, Stick Ball, Punch Ball, Soft Ball, Basketball, 2 Hand Touch, Tackle Football, Coco Leevio, Johnny On Da Pony, Hot, Peas And Butter, Crack Top, Down Da Sewer e, naturalmente, Booty Up. Tutti i grandi giochi di strada di New York City che potrebbero essere tristemente persi per sempre. Mio padre, Bill Lee, bassista jazz / folk e compositore ODIAVA i film holly-strambi, quindi essendo io il maggiore di 5 figli, sono diventato l’appuntamento di mamma con i film. Era una Cinefila. Grazie al signore non ha ascoltato i miei continui reclami sui musical. Quindi, finalmente, entrando nel mio quarto decennio come regista, dirigerò un DANCIN’,ALL SINGIN’ MUSICAL Spike Lee Joint e non vedo l’ora. Anche le mia mamma non vede l’ora!!!

Dopo aver vinto un Oscar per la miglior sceneggiatura non originale del suo dramma BlacKkKlansman, aver completato il dramma sul Vietnam “Da 5 Bloods” e diretto il documentario musicale American Utopia, sull’omonimo spettacolo di Broadway del 2019 dell’ex frontman dei Talking Heads, Spike Lee come suo prossimo progetto aveva annunciato un adattamento hip hop di Romeo & Giulietta basato sulla graphic novel Prince of Cats di Ron Wimberly. Vedremo quale dei due progetti avrà la priorità per Lee o se il musical sul Viagra rimpiazzerà definitivamente Prince of Cats.