Channing Tatum e i registi di 21 Jump Street per un film sui mostri Universal

Universal sta sviluppando un nuovo film di mostri, progetto che segnerà una reunion tra i registi Phil Lord e Chris Miller e Channing Tatum dopo le commedia d’azione 21 Jump Street e 22 Jump Street. Il sito Deadline riferisce che il film sarà basato sugli iconici mostri classici di Universal.

Channing Tatum sarà protagonista del film, che è descritto come una versione ironica dei mostri classici della Universal portati nei tempi moderni (un “Scuola di mostri” per adulti?). Lord e Miller produrranno con la loro società di produzione Lord Miller con Wes Tooke che ha scritto il film di guerra Midway che scriverà la sceneggiatura basata su un’idea originale del produttore Reid Carolin.

Phil Lord e Chris Miller hanno esordito nell’animazione con il film campione d’incassi Piovono polpette, un successo da 243 milioni di dollari seguito dal debutto live-action “21 Jump Street” basato sull’omonima serie tv, che con il sequel “22 Jump Street” hanno generato un incasso complessivo di 532 milioni. Lord e Miller hanno diretto anche The LEGO Movie (268 milioni) e sono anche i produttori dietro il capolavoro d’animazione premio Oscar Spider-Man – Un nuovo universo (375 milioni). Ricordiamo anche l’unica battuta d’arresto per il duo che ha abbandonato il set dello spin-off Solo: A Star Wars Story a riprese iniziate per “divergenze creative” con Lucasfilm.

Per quanto riguarda il futuro prossimo, pandemia di Covid-19 permettendo, Lord e Miller hanno firmato per dirigere Ryan Gosling nei panni di un astronauta in un film basato sul nuovo romanzo dell’autore Andy Weir (The Martian). Channing Tatum ha invece lavorato al suo debutto alla regia Dog, una commedia per famiglie codiretta con Reid Carolin che lo vede nei panni di un ranger dell’esercito e il suo cane che intraprendono un viaggio lungo la Pacific Coast Highway per partecipare al funerale di un amico.