Wonder Woman 1984: nuovo trailer internazionale cinese e confermata uscita americana

Disponibile online un nuovo trailer internazionale di Wonder Woman 1984 realizzato per il mercato cinese, una clip di 30 secondi che include immagini di Themyschira, un momento di tenerezza tra Diana (Gal Gadot) e Steve Trevor (Chris Pine), un paio di fugaci immagine di Kristen Wiig nei panni della donna leopardo Cheetah e di Pedro Pascal come Maxwell Lord, e un missile balistico nucleare lanciato sullo sfondo del Cremlino.

La trama segue Wonder Woman che continua a combattere il male, ma stavolta deve affrontare una duplice nuova minaccia che ha le fattezze di di Maxwell Lord (Pedro Pascal), un magnate dei media e celebrity televisiva che ammicca a Donald Trump e Barbara Ann Minerva alias Cheetah interpretata da Kristen Wiig. Inoltre Diana dovrà anche affrontare il ritorno del defunto interesse amoroso Steve Trevor di Chris Pine. Nel film recitano anche Robin Wright nei panni di Antiope e Connie Nielsen nei panni di Hippolyta.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Al fianco di Jenkins hanno lavorato dietro le quinte diversi membri del suo team del “Wonder Woman” originale, tra cui il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all’Oscar® Aline Bonetto (“Il favoloso mondo di Amélie”) e la costumista premio Oscar Lindy Hemming (“Topsy-Turvy- Sottosopra”). Il montatore candidato all’Oscar Richard Pearson (“United 93”) ha curato il montaggio del film. La musica è del compositore premio Oscar Hans Zimmer (“Dunkirk”, “Il re leone”).

L’uscita statunitense di “Wonder Woman 1984” è stata confermata per il 25 dicembre 2020, ma la novità è che l’uscita nelle sale americane avverrà in concomitanza e in streaming su HBO Max, una mossa di Warner Bros. che cerca di anticipare uno scenario mondiale afflitto dalla pandemia di Covid-19, con gli Stati Uniti tra i paesi più colpiti. Con la pandemia in corso e le sale cinematografiche che non si riempiono a pieno regime, un successo al botteghino al livello del primo film di Wonder Woman non è possibile nell’immediato futuro. Questo sviluppo arriva dopo che negli Stati Uniti Universal e Cinemark hanno siglato un accordo per tenere i film nelle sale per un tempo più breve, così da mantenere comunque un’uscita nelle sale che possa aiutare gli esercenti.

Fonte: WBPicturesHK