30 aprile del 1945: Adolf Hitler si suicida nel suo bunker

30 aprile del 1945: Adolf Hitler si suicida nel suo bunker
Il 30 aprile del 1945 è passato alla storia per il suicidio commesso da Adolf Hitler e dalla sua amante Eva Braun. Scopriamo insieme qualche dettaglio!

La morte di Adolf Hitler, che si suicida ingoiando una capsula di cianuro e si spara dopo alla testa, decreta la resa della Germania alle forze alleate. Finisce così l’assurdo e disturbante sogno di Hitler di mantenere il Reich per mille anni.

Prosegui la lettura