Bitcoin, crollo di quasi 10.000 dollari nella notte: ecco le cause

Bitcoin, crollo di quasi 10.000 dollari nella notte: ecco le cause
In seguito all’avvio di alcune indagini da parte del dipartimento del tesoro statunitense, le maggiori criptovalute hanno perso oltre il 10%.

L’ormai inarrestabile marcia di Bitcoin nella notte ha subito un’importante battuta d’arresto dovuta ad alcuni fattori esterni, che ha portato il valore a una perdita istantanea di quasi 10.000 dollari sul valore del singolo token. Scopriamo cos’è successo.

Prosegui la lettura