Cina attacca Microsoft e Tencent: raccolgono illegalmente i dati sensibili degli utenti?

Cina attacca Microsoft e Tencent: raccolgono illegalmente i dati sensibili degli utenti?
Il governo cinese ha mosso una dura critica nei confronti di giganti come ByteDance, Microsoft e Tencent, affermando che violano la privacy degli utenti.

In Cina la Cyberspace Adminitration of China (CAC) si è attivata nel corso degli ultimi giorni per proteggere i dati sensibili dei cittadini internauti, muovendo una dura critica verso diversi giganti del mondo tech tra cui ByteDance, Tencent e Microsoft, quest’ultima a causa di LinkedIn e Bing.

Prosegui la lettura