Come True: nuovo trailer dell’horror sulla “Paralisi nel sonno” prodotto da Vincenzo Natali

Disponibile via IFC Films un nuovo trailer ufficiale di Come True, un horror-thriller fantascientifico sulla “Paralisi nel sonno” che vede produttore esecutive Vincenzo Natali regista di Cube – Il cubo, Splice e Nell’erba alta.

In “Come True” i sogni si trasformano e gli incubi diventano realtà in un’opera che esplora lo spazio tra la veglia e il sonno. La trama segue una giovane donna che inizia a sperimentare sogni inquietanti durante uno studio sul sonno.

La trama ufficiale:

La diciottenne Sarah (Julia Sarah Stone, The Unseen) sta avendo problemi. Una situazione di tensione a casa la costringe ad evitare il posto il più possibile, a scontrarsi con gli amici, in un parco, ovunque, e la sta rovinando a scuola. Una chiamata per i partecipanti ad uno studio universitario sul sonno arriva proprio al momento giusto, offrendo sia uno spazio per riposare la testa che forse un modo per guarire oltre i terribili sogni che l’hanno tormentata. In poco tempo, Sarah si rende conto di essere diventata il canale per una nuova spaventosa scoperta. I sogni si contorcono. Gli incubi diventano realtà.

Il cast è completato da Skylar Radzion, Landon Liboiron, Julia Sarah Stone, Tiffany Helm, Chantal Perron, Tedra Rogers, Marla Renae, Carlee Ryski, Kaya Coleman, Caroline Buzanko, Elena Porter, John Warkentin, Michelle Rios, Steve Tsang e Martin Kvapil.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

“Come True” è diretto dal regista canadese Anthony Scott Burns, al suo secondo lungometraggio dopo il mistery horror Our House; altri crediti di Burns includono inoltre regie dell’episodio “Father’s Day” dell’antologia horror Holidays, di un episodio della serie tv Darknet e del cortometraggio Tron: Destiny. Burns dirige da una sua sceneggiatura basata su una storia di Daniel Weissenberger (Butchers). Dopo anteprime nel circuito festivaliero, tra cui una proiezione al Fantasia Film Festival, “Come True” debutterà in alcune sale americane e in VOD a partire dal 12 marzo.

Fonte: YouTube