Cosa accade in caso di trasfusione di sangue non compatibile col proprio gruppo sanguigno?

Cosa succede quando si esegue una trasfusione di sangue non compatibile con il gruppo sanguigno di un paziente? Scopriamolo insiemeCon la scoperta dei gruppi sanguigni nel 1901, ad opera dell’austriaco Karl Landsteiner, le trasfusioni di sangue sono divenute un’importante risorsa per la medicina moderna. Ma vi siete mai chiesti cosa accadrebbe se vi somministrassero del sangue appartenente ad un gruppo sanguigno diverso dal vostro?

Prosegui la lettura