DHL, Microsoft, Whatsapp e non solo sono i brand più presi di mira dal phishing. Fate attenzione

I marchi più diffusi tra i consumatori sono anche quelli più imitati nelle campagne di phishing per trarre in inganno gli utenti e compromettere i loro sistemi o la loro identità digitale