Earwig and the Witch: trailer del primo film in CGI dello Studio Ghibli

Disponibile un primo trailer di Earwig and the Witch, noto anche come “Aya and The Witch”, il primo lungometraggio realizzato completamente in CGI 3D dall’iconico Studio Ghibli di Hayao Miyazaki.

“Earwig and the Witch” è diretto da Gorō Miyazaki, figlio di Hayao, e sarà il primo film di Studio Ghibli completamente renderizzato in immagini 3D generate al computer. Il film basato sul romanzo fantasy “Earwig e la strega” della scrittrice britannica Diana Wynne, segue Earwig, una ragazzina che ama la sua vita nella casa per bambini di St. Morwald. Un giorno però tutto cambia per Earwig quando Bella Yaga e Mandrake l’adottano e viene portata in una casa molto strana piena di magia, stanze invisibili, pozioni e libri di incantesimi. Con l’aiuto di un gatto parlante, Earwig punta a sconfiggere la strega che l’ha portata in quel posto.

Gorō Miyazaki è al suo terzo lungometraggio da regista dopo La collina dei papaveri e I racconti di Terramare. “Earwig and the Witch”£ è stato sviluppato da Hayao Miyazaki e poi sceneggiato da Keiko Niwa, i cui crediti includono Quando c’era Marnie, La collina dei papaveri e Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento, in collaborazione con Emi Gunji al suo primo lungometraggio dopo aver scritto episodi per la serie tv Ronja, the Robber’s Daughter.

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Diana Wynne Jones, studentessa di C. S. Lewis e di J. R. R. Tolkien scomparsa nel 2011, è nota per il ciclo fantasy “Chrestomanci” composto da sei novelle e quattro racconti brevi che raccontano di potenti incantatori in grado di spostarsi tra mondi paralleli e la serie “Howl” di cui fa parte Il castello errante di Howl trasposto da Hayao Miyazaki nell’omonimo lungometraggio animato del 2004.

Toshio Suzuki – produttore e co-fondatore di Studio Ghibli: Se Pippi Calzelunghe è la storia della ragazza più forte del mondo. Aya è la storia della ragazza più intelligente del mondo. Aya è sfacciata ma in qualche modo carina. Spero sia amata da molti tipi di persone. A proposito, ho pensato che Aya mi ricordasse qualcuno, poi si è scoperto che era Goro stesso, il regista del film. Quando gliel’ho detto, sembrava intimidito…dopo il corona, come cambierà il mondo? Questa è la più grande preoccupazione per molte tipologie di persone adesso. Anche l’industria cinematografica e televisiva non può evitarlo. Aya and the Witch può fare bene dopo il corona? Ci ho pensato molte volte mentre guardavo le prime riprese. Poi ho capito che la grande caratteristica del film è la saggezza di Aya. Se solo abbiamo saggezza, possiamo superare qualsiasi cosa in qualsiasi epoca. Quando ci ho pensato, mi sono sentito sollevato.

“Earwig and the Witch” debutterà il 30 dicembre 2020 sulla televisione pubblica giapponese con successive uscite internazionali previste per il 2021.

Fonte:IAMAG