Effetti della pandemia sui giovani: con ansia e stress aumentano violenza e depressione

Stress e ansia sono fattori da non sottovalutare nell’emergere di violenza tra i giovani. Lo conferma nuovamente uno studio recente.Specialmente con la pandemia di COVID-19 e le conseguenti quarantene viste negli ultimi anni, i giovani – e non solo – hanno notato un aumento notevole di stress e ansia. Questi due fattori hanno un impatto devastante sulla salute mentale specialmente durante l’adolescenza, tanto da portare a più casi di violenza e depressione tra i giovani.Prosegui la lettura