F1, Horner ammette: “Punteggio pieno in Giappone? Un errore”

Il team principal della Red Bull: “Avevamo la forte impressione che solo con il 75% della gara completato si sarebbero assegnati punti pieni. Quindi pensavamo ci mancasse un altro punto per l’aritmetica certezza”