Fino all’Ultimo Indizio: trailer italiano del thriller con Denzel Washington e Jared Leto

Warner Bros. ha reso disponibile un primo trailer italiano di Fino all’Ultimo Indizio (The Little Things), thriller psicologico interpretato dai premi Oscar Denzel Washington (“Training Day”, “Glory”), Rami Malek (“Bohemian Rhapsody”) e Jared Leto (“Dallas Buyers Club”)

La trama ufficiale:

Il Vice Sceriffo della Kern County, Joe “Deke” Deacon (Washington) viene mandato a Los Angeles per quello che doveva essere un veloce incarico di raccolta di prove. Al contrario, si trova coinvolto nella caccia al killer che sta terrorizzando la città. A guidare l’indagine, il sergente Jim Baxter (Malek) che, colpito dall’istinto di Deke, richiede il suo aiuto non ufficiale. Ma mentre danno la caccia al killer, Baxter ignora che l’indagine sta riportando a galla alcune situazioni vissute in passato da Deke, svelando segreti scomodi che potrebbero mettere a repentaglio molto più che il suo caso.

Il cast principale include anche Natalie Morales (“Battle of the Sexes”), Terry Kinney (“Mile 22”, “Billions” per la TV), Chris Bauer (“Sully”, “The Deuce”per la TV), Joris Jarsky ( “Bad Blood”per la TV), Isabel Arraiza ( “Pearson”per la TV) e Michael Hyatt (“Crazy Ex-Girlfriend”).

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

John Lee Hancock (“The Blind Side”, “Saving Mr. Banks”, “The Founder”) dirige il film da una sua sceneggiatura originale.

“Fino all’Ultimo Indizio” è prodotto dal premio Oscar ed Emmy, Mark Johnson (“Breaking Bad”, “Rain Man”) e Hancock, con Mike Drake e Kevin McCormick come produttori esecutivi.

Jared Leto sul suo personaggio: È un ragazzo insolito. È un outsider, una pecora nera, qualcuno che è bloccato in una parte della vita che forse sente di non meritare. È stato benedetto e maledetto con una quantità significativa di intelligenza e arguzia, ma non si adatta davvero così bene alla società. Per me è stata un’opportunità per fare una trasformazione completa, che ho sfruttato appieno e che è stato molto divertente, nella preparazione, nella ricerca e nella costruzione del personaggio. È stato un vero spasso.

Dietro la cinepresa, Hancock ha chiamato a lavorare con lui alcuni dei suoi collaboratori di lungo corso, tra cui il direttore della fotografia candidato all’Oscar, John Schwartzman (“Seabiscuit”, “The Founder”, “Saving Mr. Banks”), lo scenografo candidato all’ Oscar, Michael Corenblith (“Apollo 13”, “The Founder”, “The Blind Side”), il montatore Robert Frazen (“The Founder”) e il costumista Daniel Orlandi (“The Founder”, “The Blind Side”). Le musiche sono del compositore più volte candidato all’Oscar, Thomas Newman (“1917”, “Bridge of Spies”, “Saving Mr. Banks”).