Fuoriuscita di petrolio 4 volte più grande di Milano sta contaminando il Mediterraneo

La centrale elettrica di Baniyas, in Siria, a causa di una fuoriuscita ha contaminato il Mar Mediterraneo con 15.000 tonnellate di petrolio.La scorsa settimana una centrale elettrica siriana ha iniziato a perdere petrolio. L’oro nero, con una chiazza di 800 chilometri quadrati, si è diretto verso Cipro e gli effetti sugli ecosistemi e sulle comunità marine di tutto il Mar Mediterraneo potrebbero essere davvero devastanti.Prosegui la lettura