Gli hacker possono ‘violare’ il processo di produzione di un’auto: avvitatori a rischio

Alcuni strumenti apparentemente manuali, ma connessi a internet, possono essere hackerati mettendo a rischio un’intera filiera di produzione di auto.L’azienda Nozomi Networks ha recentemente rivelato preoccupanti vulnerabilità nel Bosch Rexroth NXA015S-36V-B, una sofisticata chiave dinamometrica impiegata nelle affollate linee di produzione automobilistica. Collegato in rete attraverso la tecnologia WiFiProsegui la lettura