Google pensa agli smartphone Android come chiavi di casa e passaporti digitali

Google pensa agli smartphone Android come chiavi di casa e passaporti digitali
Il colosso di Mountain View ha creato un nuovo consorzio di aziende che punta a rendere tutti i telefoni Android dei portafogli e portadocumenti digitali.

In questo periodo difficile a causa del COVID-19 stanno nascendo molti progetti per supportare i cittadini di tutto il mondo tramite dispositivi mobili e un approccio più digitale. Dopo i pensieri di Microsoft e Oracle per un passaporto sanitario digitale, ora anche Google ha deciso di lavorare sugli smartphone per renderli dei portadocumenti.

Prosegui la lettura