Hercules: Joe Russo fornisce un aggiornamento sul remake live-action Disney

Joe Russo, metà del duo dei registi e produttori fratelli Russo, ha recentemente fornito un aggiornamento durante un’ospitata nel podcast Lights, Camera, Barstool (via ComingSoon) sul remake live-action del classico animato Hercules di Disney.

Russo ha parlato del suo amore per il progetto, sul suo attuale status e in che direzione lo studio spera di portarlo:

La sceneggiatura sta per arrivare tra una settimana. Ci abbiamo dedicato molto tempo e attenzione. È un film che era davvero importante per me e per i miei figli, qualcosa che guardavano quando erano piccoli, e quindi abbiamo un forte legame emotivo con esso. La nostra intenzione è guardare a tutto ciò che facciamo e pensare a come possiamo costruirlo, cosa puoi fare con per espanderlo poiché ti dà diverse opportunità di narrazione. Quindi stiamo facendo lo stesso esercizio con Hercules, possiamo costruirlo, possiamo costruire un mondo da questo ed espanderlo oltre e sarebbe avvincente, e penso che questo sia ciò che il pubblico desidera, non pensi? Vogliono vedere qualcosa di veramente interessante in cui vogliono perdersi per un decennio, quindi la nostra missione è fornire loro quell’esperienza. È ancora presto!

Alla sceneggiatura del remake live-action sta lavorando Dave Callaham, recentemente reclutato da Marvel per scrivere Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. I crediti dello sceneggiatore includono anche la trilogia I mercenari e i sequel Zombieland – Doppio colpo e Wonder Woman 1984. Callaham è anche collegato al sequel Spider-Man: Un nuovo universo 2 previsto nelle sale per il 2022.

“Hercules” è stato il primo film di animazione Disney basato sulla mitologia greca e presentava un’estetica intrigante e inusuale per lo stile Disney, dovuta alla mano del caricaturista britannico Gerald Scarfe che ideò i personaggi. Alla regia troviamo Ron Clements e John Musker che hanno diretto classici del calibro de La sirenetta e Aladdin, Il pianeta del tesoro rivisitazione in chiave fantascientifica del romanzo “L’isola del tesoro” e più recentemente l’avventura Oceania.

La trama segue le avventure del semidio ercole, figlio del dio Zeus, che dopo aver perso parte dei suoi poteri divini ed essere stato allevato come un umano, a seguito di un complotto ordito dal malvagio Ade, Dio degli inferi, utilizzerà la sua forza sovrumana per reclamare la sua eredità immortale, ma per tornare sul Monte Olimpo Ercole dovrà diventare un vero eroe, trovando l’amore e combattendo mostri, Ade e i Titani con l’aiuto del cavallo alato Pegaso e di Filottete, un satiro addestratore di eroi.

“Hercules” alla sua uscita nelle sale non brillò particolarmente al box-office, siamo in pieno Rinascimento Disney, con un incasso globale di 252 milioni di dollari in tutto il mondo da un budget di 85 milioni. Il film ha fruito di un sequel/midquel direct-to-video dal titolo Hercules: Zero to Hero, diventato il pilota della serie tv Hercules: The Animated Series, incentrata su Ercole durante il suo periodo da studente all’Accademia Prometeo.

Il remake live-action di “Hercules” è ancora nelle prime fasi di sviluppo e molto lontano dalla fase di casting, con i fratelli Russo che produrranno il live-action con la loro casa di produzione AGBO. Inoltre non è ancora chiaro se il remake manterrà gli elementi musicali della versione animata o se avrà un approccio alternativo come accaduto con l’imminente Mulan.

Fonte: Lights, Camera, Barstool Podcast