Hong Kong, fermato contrabbandiere con CPU Intel appiccicate ai polpacci

Dalla dogana di Hong Kong giungono foto e dettagli sul fermo di due contrabbandieri che volevano attraversare il ponte Hong Kong-Zhuhai-Macao con un prezioso carico fatto di un totale di circa 300 CPU Intel. Uno le nascondeva tra i sedili anteriori del camion, l’altro le aveva attaccate al corpo.