Il Grande Lebowski: nuova action figure “Sideshow” di Jeff Bridges

Sideshow Collectibles ha rivelato un’anteprima della nuova action figure in scala 1/6 dedicata al “Drugo” del classico Il grande Lebowski dei fratelli Coen interpretato da Jeff Bridges.

La figure viene fornita con un abito in tessuto su misura, con scollo a V bianco, pantaloni con coulisse e il maglione confortevole caratteristico del personaggio. La figure viene fornita anche con occhiali da sole e sandali di gelatina.

“Il grande Lebowski” esce nel 1998 scritto, prodotto e dirett0 da Joel e Ethan Coen. Jeff Bridges interpreta Jeffrey “Il Drugo” Lebowski, un fannullone di Los Angeles e avido giocatore di bowling. Viene aggredito a causa di uno scambio di identità, quindi apprende che un milionario di nome Jeffrey Lebowski era la vittima designata. La moglie trofeo del milionario Lebowski viene rapita e lui commissiona a “Il Drugo” di consegnare il riscatto per assicurarsi il suo rilascio; il piano va storto quando l’amico del tizio Walter Sobchak (John Goodman) trama per tenersi i soldi del riscatto. Nel cast in ruoli secondari appaiono anche Sam Elliott, Julianne Moore, Steve Buscemi, David Huddleston, John Turturro, Philip Seymour Hoffman, Tara Reid, David Thewlis, Peter Stormare e Ben Gazzara.

Il film è liberamente ispirato al lavoro dello scrittore Raymond Chandler, autore di narrativa “hardboiled” nonché creatore del detective Philip Marlowe. Joel Coen a questo proposito ha dichiarato:

Volevamo fare un tipo di storia alla Chandler – come si muove a episodi e come i personaggi cercano di svelare un mistero, oltre ad avere una trama irrimediabilmente complessa che alla fine non è importante.

La colonna sonora originale è di Carter Burwell, collaboratore di lunga data dei fratelli Coen. Il grande Lebowski ha ricevuto recensioni contrastanti al momento della sua uscita. Nel corso del tempo, le recensioni sono diventate ampiamente positive e il film è diventato un cult, noto per i suoi personaggi eccentrici, le sequenze oniriche comiche, i dialoghi stravaganti e la colonna sonora eclettica. Nel 2014 il film è stato selezionato per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti che preserva film cnsiderati “culturalmente, storicamente o esteticamente significativi”.

Fonte: Sideshow Collectibles