Il massacro del giorno di san Brizio: uno dei momenti più oscuri nella storia vichinga

Il massacro del giorno di san Brizio: uno dei momenti più oscuri nella storia vichinga
Il massacro del giorno di san Brizio venne perpetrato secondo la volontà del re inglese Etelredo II per far fuori tutti i vichinghi dentro i suoi domini.

Era il 13 novembre del 1002, quando, in occasione del giorno di san Brizio, il re inglese Etelredo II d’Inghilterra (968-1016 d.C.), detto anche “lo Sconsigliato”, decise di uccidere tutti i vichinghi danesi all’interno del suo regno. Quel tragico evento passò alla storia come il “Massacro del giorno di san Brizio“.

Prosegui la lettura