Il Natale di sangue: l’evento che pose fine all’impresa di Fiume

Il Natale di sangue: l'evento che pose fine all'impresa di Fiume
Il Natale di sangue è quel capitolo della storia contemporanea d’Italia, nel quale la città di Fiume venne liberata dalla reggenza del poeta D’Annunzio.

Era il 1919 quando lo scrittore Gabriele D’Annunzio decise di occupare la città di Fiume, fondando la Reggenza italiana del Carnaro un anno dopo. L’obiettivo dell’invasione era annettere il centor al Regno d’Italia, ma le cose andarono diversamente, portando ad un vero e proprio scontro armato nel fatidico giorno di Natale.

Prosegui la lettura