Il visore AR/VR di Apple dovrà connettersi all’iPhone per funzionare. Ecco il motivo

Per massimizzare l’autonomia operativa, riducendo quindi il consumo energetico, il visore AR/VR di Apple delegherà le operazioni di calcolo più onerose a dispositivi esterni quali iPhone o Mac