Italiani tremate: il caffè in futuro potrebbe diventare una bevanda costosa e rara

Secondo un nuovo studio, in futuro il Brasile, attualmente il maggiore produttore di caffè al mondo, perderà il 79% del terreno.Molti di voi non riescono ad affrontare un nuovo giorno senza prima risvegliarsi con un buon caffè mattutino, giusto? Bene, molto probabilmente in futuro non potrete farlo con la tanta nonchalance di sempre. Il motivo? Le coltivazioni di caffè potrebbero diminuire fino al 79%, riducendo la fornitura globale della bevanda.Prosegui la lettura