Joaquin Phoenix protagonista del nuovo film di Ari Aster, è ufficiale

A novembre dello scorso anno è giunta la notizia di trattative in corso per l’attore Joaquin Phoenix come protagonista del nuovo film del cineasta emergente Ari Aster, già regista di due horror, Hereditary – Le radici del male e Midsommar – Il villaggio dei dannati, acclamati dalla critica. Ora apprendiamo dal sito Deadline che Aster è pronto a dirigere un misterioso nuovo progetto per A24 intitolato Disappointment Blvd., e che Joaquin Phoenix è ufficialmente a bordo per recitare nel film.

Nel precedente aggiornamento si era parlato di un adattamento di un corto horror dello stesso Aster dal titolo “Beau is Afraid”, ma ora apprendiamo da Deadline che il nuovo progetto di Aster che vede coinvolto Phoenix è descritto invece come “un intimo ritratto decennale di uno degli imprenditori di maggior successo di tutti i tempi”; il che sembra presagire che Aster si cimenterà con un genere diverso da quello che lo ha lanciato.

Joaquin Phoenix torna a recitare dopo l’Oscar ricevuto come protagonista dell’acclamato Joker e considerando quanto sia difficile il “palato” di Phoenix in fatto di sceneggiature, quella di Aster deve averlo colpito in modo particolare. Deadline aggiunge che anche se l’attore “si è preso il suo tempo per impegnarsi nel progetto” il suo interesse nel voler collaborare con Aster non ha mai vacillato.

Joaquin Phoenix nel frattempo ha recitato in C’mon C’mon, attualmente in post-produzione, un dramma che segue un artista che intraprende un viaggio attraverso il paese con il suo giovane nipote e Kitbag, il biopic storico di Ridley Scott che vedrà Phoenix nei panni di Napoleone Bonaparte. Ci sono anche rumor su un potenziale Joker 2 che il regista Todd Phillips vorrebbe girare, ma che Phoenix dopo alcune prime dichiarazioni fortemente negative in tal senso, ha poi dichiarato che sarebbe interessato ad un sequel solo se ci fosse una storia che lo colpisse veramente…più facile a dirsi che a farsi.