La deforestazione potrebbe innescare la prossima pandemia

La deforestazione potrebbe innescare la prossima pandemia
Un nuovo studio afferma che, nelle aree in cui si pratica deforestazione e foreste monospecifiche, si favorisce l’emergere di focolai di nuove malattie.

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista Frontiers in Veterinary Science, la costruzione di piantagioni per la creazione di olio di palma, il disboscamento delle foreste e la conversione di aree erbose, sono tutte azioni associate alla creazione di focolai di malattie, in particolare quelle trasportati da zanzare e altri animali vettori.

Prosegui la lettura