La storia della guerra più ridicola di sempre: la guerra delle uova del 1863

Una storia assurda, a tratti esilarante e a tratti drammatica: la guerra delle uova del 1853, quando un uovo valeva 30 dollari.Ci troviamo nel 1848 in California. Qui all’epoca scoppio la “corsa all’oro” e 80.000 persone si riversarono nello stato per cercare le preziosissime pepite d’oro. Così come potrete immagine, un afflusso di persone così numerose e in così poco tempo causò non pochi problemi, a cominciare dal cibo, che iniziò a scarseggiare.Prosegui la lettura