La vostra GPU ha un'”impronta digitale”, e gli hacker possono usarla per tracciarvi

Un gruppo di ricercatori ha ideato una tecnologia nota come “DrawnApart”, basata sul GPU Fingerprinting, che permette di identificare ogni singola GPU.Dopo la recente scoperta di un gruppo di hacker che sfrutta Windows Update per i propri update, pare che gli utenti PC non possano tornare a dormire sonni tranquilli. Una ricerca condotta da esperti francesi, australiani e israeliani, infatti, ha sviluppato una tecnica capace di identificare gli utenti online a partire dalla loro GPU.Prosegui la lettura