L’acquedotto di Costantinopoli è l’opera di flusso delle acque più grande dell’età antica

L'acquedotto di Costantinopoli è l'opera di flusso delle acque più grande dell'età antica
L’acquedotto di Costantinopoli è un’imponente opera d’ingegneria idraulica costruita nell’era tardo-antica nell’Impero romano d’Oriente.

L’acquedotto di Costantinopoli, oggi conosciuto come “Acquedotto di Valente”, si trova nella moderna Istanbul (Turchia). Completato nel 368 d.C., questa costruzione andò a concludere la più grande struttura antica di canali lungo tutta la provincia della Tracia, costituita all’epoca dai territori dell’odierna Turchia, Grecia e Bulgaria.

Prosegui la lettura