L’Unione Europea investe nel futuro dei semiconduttori, sino a 2nm

Sono 17 le nazioni europee che hanno sottoscritto un accordo che prevede ingenti investimenti per dotare l’Unione Europea di capacità produttiva di semiconduttori, sino al processo a 2 nanometri, oltre alla costruzione di chip a basso consumo