Making Monsters: trailer del film horror indie canadese

Disponibile via Goldwyn Films un trailer ufficiale di Making Monsters un horror indipendente diretto dai registi canadesi Justin Harding e Rob Brunner.

Un burlone di successo sui social media e la sua fidanzata scoprono che l’idilliaca fuga di un fine settimana in campagna non è ciò che si aspettavano e mentre cercano di capire cosa sta succedendo, si ritrovano protagonisti di uno scherzo video definitivo in cui la posta in gioco è la vita e la morte trasmesse in diretta sul dark web. Il film che ci ha ricordato l’horror Creep di Patrick Brice e Mark Duplass è ben girato a livello visivo e potrebbe rivelarsi un godibile passatempo.

La trama ufficiale:

Christian Brand ha un canale YouTube di successo. Sua moglie, Alison, è la riluttante protagonista dei loro video di scherzi. Le star incontrano un vecchio amico che le invita a casa sua per un fine settimana. Quando arrivano, scoprono che Jesse non c’è ma c’è il suo partner. La coppia si sveglia e scopre che i loro telefoni sono spariti e il loro ospite non si trova da nessuna parte. Quando Alison viene trascinata nel seminterrato, Christian la segue e trova un computer con le loro riprese video e gli ospiti del passato.

Il cast del film include Jonathan Craig (Carved), Alana Elmer (Kookie), Peter Higginson (A Night of Horror: Volume 1), Tim Loden (Morir de Amor) e Jarrett Siddall (Latched).


[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

“Making Monsters” è co-diretto dai registi canadesi Justin Harding (A Night of Horror: Volume 1) e Rob Brunner (Queen of the Island), al loro primo lungometraggio dopo aver diretto episodi della serie tv Restaurants on the Edge. La sceneggiatura del film è scritta da Justin Harding.

Prodotto da Dale Andrews, Sean Buckley, Justin Harding e Jarrett Siddall, Making Monsters è stato presentato in anteprima nel 2019 in Germania al Fantasy FilmFest e in Canada al Toronto After Dark Film Festival. Samuel Goldwyn Films distribuirà Making Monsters negli Stati Uniti direttamente in VOD a partire dal 26 marzo.

Fonte: YouTube