NFT, blockchain e videogiochi? Insieme “sono un incubo”, secondo uno sviluppatore

Lo sviluppatore Mark Venturelli ha spiegato che implementare NFT e blockchain nei videogiochi è “un incubo” a causa dei possibili effetti collaterali.Nonostante il mercato degli NFT stia vivendo un pessimo momento, con un calo delle vendite e dei prezzi medi, sembra che ormai i token non-fungibili siano un argomento di interesse per moltissime aziende. In particolare, pare che diversi studi videoludici guardino agli NFT e alla blockchain con interesse.Prosegui la lettura