NFT, bufera OpenSea: moltissimi token creati col tool gratuito sarebbero falsi o plagi

Con un crescente abuso del “lazy minting”, il marketplace di OpenSea ha visto crescere anche il numero di falsi. Ecco il perchè delle nuove politiche.Viene chiamato “lazy minting” ed è una pratica in crescente utilizzo su OpenSea, uno dei marketplace più famosi nel panorama degli NFT. Su questa piattaforma è possibile trovare di tutto, compresi gli asset di alcuni famosi metaversi, ivi compresi i terreni in vendita di The Sandbox.Prosegui la lettura