Nightmare Before Christmas: annunciato un romanzo sequel incentrato su Sally

Nightmare Before Christmas, bizzarro classico d’animazione natalizio, buono anche per halloween, fruirà di un sequel formato romanzo con un’avventura nuova di zecca incentrata su Sally. Il sito io9 riporta che Disney Publishing pubblicherà un nuovo libro incentrato esclusivamente sull’amore di Jack Skeletron ambientato subito dopo gli eventi di “Nightmare Before Christmas”.

Shea Ernshaw (The Wicked Deep, Winterwood) scriverà il romanzo YA, attualmente senza titolo. Il libro seguirà Sally e Jack, ora felicemente sposati, la cui vita verrà sconvolta dopo che Sally libera accidentalmente un misterioso cattivo ad Halloween Town, portandola ad avventurarsi nei panni della Regina delle Zucche in altri mondi dedicati alle festività per capire come salvare la sua casa, e durante il percorso scoprire un mondo ancora inesplorato ed elementi della sua vita passata.

Ernshaw ha rilasciato una dichiarazione sul nuovo romanzo: Questo nuovo libro, scritto dal punto di vista di Sally, è ambientato poco dopo la fine del film. È la storia d’amore ancora da raccontare di Sally e Jack. Ma è anche una storia di formazione per Sally, visto che la vediamo navigare nel suo nuovo titolo reale come la regina delle zucche di Halloween Town. Si spera che dia ai fan una seconda dose tanto attesa di Sally, Jack e tutti i familiari residenti di Halloween Town, introducendo un nuovo cast di personaggi cupi e strani, che spero che i lettori adoreranno…Cosa vuole veramente una bambola di pezza dalla vita? Di cosa ha paura? E quanto è disposta a rischiare per salvare coloro che ama? Come impareremo nel libro, è disposta a rischiare parecchio. Sally è uno dei personaggi più avvincenti e anche ricchi di strati che abbia mai scritto, ed è un onore poter raccontare la sua storia.

“Nightmare Before Christmas” uscito nel 1993, dopo aver incassato 75 milioni di dollari in tutto il mondo, ha avuto un vero exploit con la successiva uscita in home-video ampliata con tonnellate di merchandise. Il film scritto e prodotto da Tim Burton è stato diretto dallo specialista in stop-motion Henry Selick che tornerà a collaborare con Burton per James e la pesca gigante seguito da Coraline e la porta magica che varrà a Selick una candidatura al Premio Oscar per il miglior film d’animazione.

In realtà “Nightmare Before Christmas” ha già fruito di una sorta di sequel, il fumetto “Nightmare Before Christmas: Zero’s Journey” pubblicato da Tokyopop in collaborazione con Disney e incentrato su Zero, l’amabile cagnolino fantasma di Jack Skeletron.