Non solo realtà aumentata, ma “augmented people”: l’indagine di Kaspersky tra aspettative e timori

La tecnologia permetterà presto di “potenziare” le capacità di ciascuno di noi, ma quali sono le prospettive? Un campione di europei esprime il proprio parere, con aperture e comprensibili dubbi