Perfetti sconosciuti: Nadine Labaki e Mona Zaki nel cast del remake in lingua araba

Il sito Deadline riporta che l’attrice e regista libanese Nadine Labaki (Cafarnao – Caos e miracoli) e gli attori Mona Zaki (The Black Box), Adel Karam (L’insulto), Eyad Nassar (The Looming Tower) si sono uniti al cast del remake in lingua araba di Perfetti sconosciuti.

Labaki, Zaki, Karam e Nassar si uniscono ad un cast che già include Diamand Bou Abboud (L’insulto) e l’attore e drammaturgo libanese George Khabbaz (Sotto le bombe). Nel frattempo la sceneggiatura del remake è stata modificata per ambientare la storia durante la pandemia COVID-19 e inglobare le fibrillazioni politiche in Libano.

La trama di “Perfetti sconosciuti” segue un gruppo di sette amici di vecchia data si riunisce per una cena, decidono di fare un gioco che li coinvolge tutti mentre mettono i loro telefoni cellulari sul tavolo, con chiamate E SMS a disposizione dei convitati. Mentre il gioco all’inizio è anche divertente, le cose si fanno decisamente più serie man mano che segreti e conoscenti diventano di dominio pubblico all’interno del gruppo.

Il remake di “Perfetti sconosciuti” è prodotto dal CEO di Front Row Gianluca Chakra (Luxor), dal CEO di Film-Clinic Mohamed Hefzy (Netflix’s Paranormal, Luxor, Sheikh Jackson) e dal presidente di Empire Mario Haddad Jr., e il produttore esecutivo è Mayada Al Hiraki.

Gianluca Chakra CEO di Front Row: Abbiamo visto film egiziani. Lebanese Films. Film sauditi. Ma mai un film arabo”, ha detto Chakra. “Il Medio Oriente non ha mai prodotto un film panarabo di successo poiché il pubblico è diverso in ogni paese. Con un ambiente contenuto come questo, speriamo che unendo talenti egiziani e libanesi che interpretano amici di lunga data, potremmo rompere questo stampo e avvia una nuova tendenza nel cinema arabo introducendo nuovi talenti utilizzando la forza che ogni paese del Medio Oriente ha da offrire, e infine chiamiamolo cinema arabo.

L’originale “Perfetti sconosciuti” diretto da Paolo Genovese e interpretato da Kasia Smutniak, Marco Giallini, Edoardo Leo, Alba Rohrwacher, Valerio Mastandrea, Anna Foglietta, Giuseppe Battiston e Benedetta Porcaroli ha incassato in Italia oltre 16 milioni di euro e superato i 31 milioni di dollari al botteghino globale, generando innumerevoli remake che hanno incassato 270 milioni di dollari in tutto il mondo.

Annunciato per la prima volta alla fine del 2018, il remake arabo di “Perfetti sconosciuti” è stato rinviato due volte a causa della pandemia COVID-19 e delle turbolenze politiche in Libano, ma ha ora fissato una data di inizio produzione a febbraio.