Regina King porterà al cinema il fumetto Bitter Root

L’attrice premio Oscar Regina King (Se la strada potesse parlare, Watchmen), che ha recentemente esordito alla regia con il dramma biografico Quella notte a Miami…, ha già scelto la sua seconda prova dietro la macchina da presa che la vedrà adattare un acclamato fumetto di Image Comics. Il sito Deadline riporta che King dirigerà per Legendary un film live-action di Bitter Root.

“Bitter Root” è stato creato da David F. Walker, Sanford Greene e Chuck Brown nel 2018. La storia è ambientata durante il Rinascimento di Harlem negli anni ’20 e segue la famiglia Sangerye, una grande famiglia di cacciatori di mostri che è stata fatta a pezzi da una tragedia. Sono costretti a riunirsi per assumere una forza sovrannaturale inimmaginabile. La serie ha 24 numeri pubblicati fino ad oggi ed è stata elogiata per aver affrontato temi razziali e nominata per un Eisner Award come miglior serie esordiente.

La sinossi ufficiale del fumetto:

Una volta conosciuto come il più grande team di cacciatori di mostri di tutti i tempi, la famiglia Sangerye si è specializzata nel curare le anime di coloro che sono stati infettati dall’odio, ma quei giorni stanno svanendo. Una terribile tragedia ha rivendicato la maggior parte della famiglia, lasciando i cugini sopravvissuti divisi tra curare mostri e ucciderli. Ora, con una nuova razza di mostri scatenata per le strade di Harlem, la famiglia Sangerye deve riunirsi, o guardare la razza umana cadere per un male indicibile.

King oltre a dirigere l’adattamento sarà anche produttrice del progetto attraverso la sua società di produzione Royal Ties. A bordo come produttori anche il regista Ryan Coogler (Black Panther) e altri membri di Proximity Media. La sceneggiatura è attualmente riscritta da Bryan Edward Hill, che in precedenza ha lavorato alle serie tv Ash vs the Evil Dead e Titans, e sta sviluppando il prossimo reboot di Power Rangers.

Se “Bitter Root” è confermato come il prossimo film di King, a questo punto la regista non è più tra i contendenti ipotizzati per la regia dei film Black Superman della DC o del reboot Blade di Marvel Studios.