Ritrovato, dopo più di un secolo, l’ingresso di un tunnel della prima guerra mondiale

Ritrovato, dopo più di un secolo, l'ingresso di un tunnel della prima guerra mondiale
Un tunnel, il 4 maggio nel 1917, venne utilizzato dalle truppe tedesche per ripararsi dai bombardamenti. Quel luogo fu la loro tomba.

Nel 1917, le forze francesi lanciarono un’offensiva (chiamata Seconda battaglia dell’Aisne) sulla cresta dello Chemin des Dames, a nord-est di Parigi, nel tentativo di riprendere la regione dell’Aisne dai tedeschi. Per rifornire le loro file, le forze tedesche avevano costruito un tunnel sotterraneo di 300 metri sul lato nord della cresta.

Prosegui la lettura