Scoperti i fossili di un mostro marino in “miniatura”, ma con terribili denti da squalo

Scoperti i fossili di un mostro marino in 'miniatura', ma con terribili denti da squalo
Il mosasauro Xenodens calminechari non superava la lunghezza media di un essere umano, ma i suoi denti erano davvero spaventosi.

Nella miniera di fosfato di Sidi Chennane, nella provincia di Khouribga in Marocco, dei lavoratori hanno trovato i resti di un mosasauro, un genere estinto di rettile marino vissuto nel Cretaceo superiore, circa 70-65 milioni di anni fa. Questa creatura aveva dei denti unici nel suo genere, mai visti in nessun altro animale, vivente o estinto.

Prosegui la lettura